Bed and Breakfast

Affacciata sulle colline siciliane, Una Casa al Belvedere sorge a Enna, a meno di 15 minuti a piedi dal Castello di Lombardia, e offre appartamenti climatizzati con balcone e connessione Wi-Fi gratuita.

Dagli arredi moderni, gli appartamenti presentano una zona giorno con TV, divano-letto e angolo cottura, nonché un bagno completo di asciugacapelli e lavatrice.

Distante 5 km dalla stazione ferroviaria di Enna, Casa al Belvedere vi accoglierà a 15 minuti di guida dall’Autodromo di Pergusa, mentre a 100 metri di distanza troverete un garage con tariffe agevolate.

La piazza oggi chiamata piazza Francesco Crispi, nel mappale del 1897 viene indicata come piazzetta S. Orsola poiché pare che nel luogo dove fu costruito l’Hotel Belvedere si rilevi l’esistenza di una chiesa, precisamente quella di S. Orsola.

La chiesa diviene nel 1885 casa civile e nel 1909 viene sostituita da una nuova costruzione. Nasce così l’Albergo Belvedere.

Le foto e le descrizioni del tempo ci permettono di comprendere come fosse costituito l’albergo. Il piano terra venne adibito ad atrio, ristorante, sala conversazione; al primo piano si trovano delle salette di ristoro e poche camere, mentre le altre erano dislocate tra il secondo piano ed il primo piano interrato; dal terrazzo al primo piano si poteva e si può godere di uno splendido panorama, che comprende il maestoso vulcano.

Nel 1926 Enna diventa capoluogo di provincia ed in seguito a questo anche l’odierna piazza Crispi subisce dei cambiamenti che la collegano con la strada panoramica per un più agevole accesso all’albergo.

L’albergo subirà ulteriori interventi. Dalla costruzione di altri piani a quella di altre stanze e delle grandi vetrate che arricchivano la sala ristorante. Ma è negli anni ’60 che la struttura subisce la trasformazione meno felice con la costruzione, in aderenza alla struttura presente, di un edificio multi piano con quattro piani collegati all’albergo.

Nel 1989 l’albergo chiude e lo stato di abbandono ha portato ad un lento degrado dell’edificio, del quale però è visibile e ammirabile la facciata esterna che mantiene parte dell’antico splendore.

In memoria di questo, dopo l’attuale frazionamento dello stabile e il cambio di destinazione d’uso in “case” di civile abitazione, nasce la nostra idea a metà fra il futuro e il nostalgico. Ed è così che allo scoccare dell’anno 2014 vede l’apertura della casa vacanze “Una casa al Belvedere”, per sentirsi immersi in un edificio che trasuda storie affascinanti ma che con tutti i comfort dell’era moderna ci accoglie come a casa…

  • ft-home2
  • ft-home4
  • ft-home3
  • ft-home1